Tirolo: Valle del Sellraintal

TorrenteQuando vogliamo passare una vacanza rilassante in tranquillità a contatto con la natura partiamo per la nostra amata Valle del Sellraintal, in Austria nel Tirolo.

Ponte EuropaPer arrivare in questa bella valle del Tirolo, dall’Italia, si prende l’autostrada A22 in direzione Innsbruck e si passa il famoso ponte Europa.

Dopo la città di Innsbruck si prosegue verso Ovest e si prende l’uscita Zirl-Ost, dopo 25 km si arriva nel Sellraintal.

Se avete più tempo a disposizione e volete risparmiare il pedaggio del ponte Europa si può arrivare a Innsbruck dalla strada normale e attraversare dei bei paesi tipici del Tirolo.

Il nostro appartamento

Fernerkogel apartmenGrazie ad un’offerta last minute sul sito della struttura Apartment Fernerkogel abbiamo prenotato un bellissimo appartamento che si trova a Julfenau, una frazione del paese di Gries im Sellrain.

Il nostro alloggio, come tutti gli altri, è super bello: sauna, doccia a vapore, vasca idromassaggio (Tommy l’ha chiamata vasca con le bolle), letto a castello, terrazza con panca e piscina in legno a forma di tinozza.

Stanza giochiPoi all’interno della struttura è stata ricavata una stanza giochi per i bambini piena di peluche, macchinine, costruzioni, libretti e persino una cucina in legno e un finto supermercato a dimensione bambino.

Se gli appartamenti sono stupendi l’esterno lo è ancora di più!

Dalla terrazza si vedono bellissimi prati fioriti dove pascolano mucche e cavalli. Dal balcone si ha una bella vista sulle montagne dove scende una cascata.

Gli unici rumori sono i campanacci delle mucche al pascolo e lo scroscio dell’acqua dei torrenti.

Questa si che è vita!

Gries im Sellrain

Gries im Sellrain è un caratteristico paese alpino del Tirolo e si trova a circa 1.200 metri di altitudine nel cuore della valle del Sellraintal.

Sentiero boscoDa questo paesino partono diversi sentieri escursionistici tutti ben segnalati da cartelli gialli che indicano la malga o la località che si può raggiungere e i tempi di percorrenza.

Qualsiasi itinerario scelto è sempre immerso nella natura. Prati verdi in fiore, torrenti pieni d’acqua fresca, casette in legno stile “Heidi”, mucche, cavalli, pecore, asini al pascolo….insomma un angolo di paradiso!

In alcuni sentieri, per preservare la tranquillità, è vietato l’uso della radio e dei droni e si entra girando in un tornello per evitare l’ingresso alle moto.

Al centro del paese si trova un po’ di tutto alcune locande e alberghi, una banca, un distributore di benzina, una bella chiesetta e un piccolo negozio che vende anche qualche souvenir.

Parco Marmottaparco marmotte

L’attrazione preferita dai bambini è sicuramente il parco giochi delle marmotte (Murmel).

Appena arrivati a Gries im Sellrain subito dopo il distributore di benzina e il mini market una gigante marmotta vi darà l’indicazione per trovare il parco.

Parco Marmotte scivoloi bambini si divertono ad arrampicarsi, attraversare tunnel, stare in equilibrio su pezzi di tronco, giocare con l’acqua e la sabbia e soprattutto saltellare su un divertentissimo tappeto elastico.

Tutti i giochi sono stati pensati simulando la vita di una marmotta e a sviluppare il senso d’avventura dei bambini.

Praxmar – Lüsens

Paesaggio TiroloProseguendo sulla strada che sale proprio sopra il nostro appartamento in mezzo ad una fitta boscaglia si arriva ad una biforcazione che porta da una parte a Praxmar e dall’altra a Lüsens.

Praxmar è un piccolissimo villaggio di montagna, un angolo tranquillo, dove ci sono per lo più meravigliosi appartamenti vacanze tipici del Tirolo.

Anche da questo grazioso paesino partono numerose passeggiate verso rifugi, malghe e pascoli di montagna a piedi o con la monutain bike.

Alla fine del paesino, vicino ad un parcheggio, si può godere di una bellissima vista dall’alto dei “laghetti di Lüsens”, degli specchi d’acqua immersi nel verde.

Decidiamo di vederli più da vicino.

Laghetti LüsensArrivare a Lüsens è un’emozione bellissima. La strada sembra un sentiero, la vallata si apre e si stringe di continuo.

Si incontrano diversi ruscelli che scendono dai prati verdissimi e solo poche casette di legno (due o tre) in mezzo al bosco.

Qui ci sono anche i nostri “omini di paglia” (così gli abbiamo chiamati noi).

Cavalli selvaggiIn Austria, in Tirolo si usano, per essiccare il fieno, dei bastoni che riempiti di paglia prendono la forma di una persona.

Vediamo anche una mandria di cavalli selvaggi pascolare vicino ad un torrente e a fargli compagnia le immancabili mucche che continuano a ruminare erba.

La vista più spettacolare si ha quando si arriva ad una malga che segna l’inizio di un itinerario ai piedi delle spettacolari montagne nelle Alpi dello Stubai.

Da qui è possibile ammirare il monte Lüsener Fernerkogel, alto ben 3.298 metri che appare maestoso all’interno di questi paesini del Tirolo.

Le foto parlano da sole, uno spettacolo per la vista e per la mente!

Monte Lüsener Fernerkogel

St. Sigumund

St. Sigmund, nella parte posteriore della valle del Sellraintal è il comune più esteso.

Pensate non arrivano nemmeno a 200 persone!

Chiesa St SigmundE’ un paese con poche case e una tipica chiesetta del Tirolo, dedicata a S. Sigismondo con la punta del tetto che sembra toccare il cielo.

C’è anche un ufficio informazioni turistiche dove una simpatica signora vi darà tutte le informazioni di cui avete bisogno.

In un piazzale all’inizio di St. Sigmund si può lasciare la macchina in un parcheggio a pagamento e raggiungere con una passeggiata (che dura meno di un’ora) la malga Gleirschalm a 1.666 metri di altitudine.

All’inizio del percorso si torva un parco giochi per bambini immerso nel bosco dedicata alla volpe.

Qui sembra che sia un’usanza intitolare i parchi agli animali della montagna!

TorrenteIl sentiero prosegue e arrivati ad un piccolo torrente decidiamo di attraversarlo per rinfrescarci i piedi.

L’acqua è freddissima, ma camminare sui sassi è un’esperienza divertente soprattutto per Tommy, ma anche a Nik piace.

Poi continuiamo il sentiero in mezzo al bosco dove il profumo degli alberi, della terra e dei funghi ci rendono felici e ci regalano sensazioni di libertà.

Arrivati alla malga, mamma e papà si concedono una tipica merenda tirolese: wurstel con senape e birra e per i bimbi un delizioso gelato artigianale.

Kühtai

KühtaiA soli 8 km dal villaggio di St. Sigmund, la strada si arrampica fino a raggiungere il passo di montagna del Kühtai a quota 2.020 metri.

La strada che porta al Kühtai è immersa nel verde: mucche, pecore, caprette pascolano tranquille in mezzo alla carreggiata, sul ciglio della strada ci sono cavalli, asini scuri e albini e…..guardate un po’ chi si riposava all’ombra degli alberi?

Mucca HighlanderI nostri bimbi viaggiatori si sono divertiti molto a vedere tutti questi animali liberi nel loro ambiente naturale che si lasciano tranquillamente fotografare.

Il passo del Kühtai è molto conosciuto anche tra gli appassionati di sport invernali visto che è la stazione sciistica più alta dell’Austria e del Tirolo.

Nel paese si trovano diverse strutture alberghiere e le immagini delle simpatiche mucche si trovano ovunque, persino sui tetti!

Dal piccolissimo villaggio (nel Kühtai abitano soltanto 10 persone) partono diverse escursioni che permettono di visitare bellissimi paesaggi alpini d’alta quota.

Con una camminata di circa 20 minuti si raggiunge il lago artificiale Finstertaler, uno specchio d’acqua racchiuso tra le montagne.

Speicher LangentalPercorriamo dieci minuti in macchina lasciandoci alle spalle il paese e raggiungiamo un altro lago artificiale, Speicher Langental dove è possibile passeggiare sopra il muro di sbarramento della diga e camminare lungo le rive del laghetto.

 

Mucca stradaPiscina FernerkogelParco giochi St SigmundTorrenteKühtaiAsini


Del nostro viaggio in Tirolo potrebbe interessarti anche:

Orso

Alpenzoo: lo zoo degli animali alpini di Innsbruck


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.