Bagaglio: la nostra TOP 5, cosa non può mancare

Bagaglio

“Se potessi avere con te solo 5 cose, cosa sceglieresti? A prescindere dalla destinazione e dal tipo di viaggio cosa non può mancare nel tuo bagaglio?”

Bella domanda arrivata dai Lemurinviaggio

Prima di tutto grazie ai Lemurinviaggio per la domanda che ci hanno posto, sarà divertente rispondere!!!

Quando facciamo le valigie in casa regna il caos!

Si assiste a una “lotta” tra mamma Erica che metterebbe tutta la casa in valigia, Tommy e Nik che non lascerebbero mai un gioco a casa e papà Roberto che continua a togliere cose, chiudere i bagagli e pesare le valige per rientrare nel peso massimo ammissibile del volo….o meglio quello che poi riuscirà a trasportare, si perché papà Roberto è“facchino” da viaggio, altrimenti che ci viene a fare!

Alla fine però riusciamo sempre a portare tutto il necessario e anche di più, anche facendo le cose più strane del tipo dividere le scarpe in due bagagli come è capitato ai Lemuri!

Il nostro elenco

Ora proviamo a rispondere alla domanda…direi che in viaggio ci portiamo:

  1. mamma Erica
  2. papà Roberto
  3. Tommy
  4. Nik
  5. Pollon (la nostra micina)

….ah… ma forse volevate una lista di oggetti……allora……..

Tralasciando gli oggetti indispensabili per viaggiare e quelli per i nostri piccoli, come passaporti, documenti di viaggio, ciuccio e biberon di Nik ecco la nostra lista:

  1. La macchina fotografica: lo sappiamo che è la scelta più scontata ma, senza non è possibile viaggiare. E’ sempre stata presente nei nostri viaggi fin da quando eravamo piccoli. E’ un oggetto indispensabile da mettere nel bagaglio, impossibile non portarlo, è una scatola dove riponiamo i ricordi dei nostri occhi. Ovviamente in questo punto rientrano anche tutti gli accessori …. obiettivi vari compresi che Roberto non lascerebbe mai a casa!
  2. Smartphone: una volta si viaggiava senza cellulare, spesso è “demonizzato” perché dicono che “non ti fa mai staccare la spina”…se da un lato possiamo essere d’accordo, dall’altro è indispensabile, sì perché oltre alle comodità di un cellulare, aggiunge un sacco di comodità per chi viaggia come noi “on the road”, è un alleato formidabile, riusciamo a reperire notizie di viaggio ovunque, monitorare orari e spostamenti dei trasporti, avere mappe aggiornate del luogo dove ci troviamo e poi con tutte quelle app fantastiche che si possono scaricare abbiamo a disposizione tantissimi documenti senza avere “carte” appresso … biglietti aerei, prenotazioni…inoltre, senza come faremo a condividere le nostre avventure?
  3. Orsetto: scusate, questa la richiedono Tommy e Nik…senza orsetto non si può partire! Come si può dormire senza il loro inseparabile amico di “nanne”? A dire il vero questa vale doppio perché gli orsetti sono 2….passatecela!
  4. Il thermos: Nel nostro viaggio a Creta è stato il migliore amico di Nik, teneva la sua pappa al caldo e gli ha portato il suo pranzetto nei posti più impensabili, consentendogli di mangiare in spiagge da urlo come Balos, Elafonissi, Frangocastello, ecc…! Ma anche in Austria ci è servito tantissimo, consentendoci alcune escursioni … purtroppo si è rotto proprio in questo viaggio…a breve però ne prenderemo un altro!
  5. L’ombrello: Non vogliamo portare male ma vi svegliamo una nostra curiosità, abbiamo un ombrello da viaggio bruttissimo, coloratissimo che nessuno oserebbe mai usare … piuttosto che aprirlo resteremmo fradici sotto un acquazzone, ma però … ci porta bene, quando lo portiamo troviamo sempre bel tempo, le uniche volte che abbiamo dimenticato di metterlo nel bagaglio ha piovuto, in valigia c’è sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy