Lago dei Caprioli: in Val di Sole un incanto coi bambini

Lago dei Caprioli coi bambini

Tra le montagne e i boschi della Val di Sole si nasconde il Lago dei Caprioli, una delle bellezze naturali del Trentino, un luogo ideale anche per organizzare una rilassante giornata coi bambini.

Questo piccolo specchio d’acqua dai colori smeraldo, infatti, è circondato da ampi spazi verdi dove i piccoli possono correre e giocare.

Il sentiero che gira attorno al lago è completamente pianeggiate e quindi percorribile anche con i passeggini.

E’ un posto davvero ideale per stare a contatto con la natura e godere di uno splendido paesaggio alpino dove regna la pace e la tranquillità.

Le sue acque, poi, riflettono le montagne che lo circondano ad ogni angolazione i panorami cambiano e sembra di stare in una cartolina.

Il Lago dei Caprioli è sicuramente un luogo da visitare coi bambini e uno dei posti da vedere in Val di Sole.

Noi l’abbiamo scoperto durante la nostra vacanza in questa verdeggiante valle (a questo link puoi leggere il nostro racconto) e ce ne siamo innamorati.

Come raggiungere il Lago dei Caprioli

Il Lago dei Caprioli si trova in Trenino in Val di Sole, nella località di Fazzon, sopra il paese di Pellizzano.

Situato ad un’altitudine di 1.280 metri questo specchio d’acqua è un gioiello incastonato tra i fitti boschi della Val di Sole.

Il lago si può raggiungere in due modi: attraverso un sentiero nel bosco oppure comodamente in macchina.

Comunque, in entrambe le soluzioni è necessario arrivare fino al paese di Pellizzano.

In particolare, se si raggiunge il lago a piedi bisogna percorrere il “Sentiero degli gnomi”, un sentiero dove si incontrano diverse sculture in legno e materiali naturali.

L’itinerario nel bosco che porta al Lago dei Caprioli, della durata di circa un’ora, è molto suggestivo, ma non è percorribile con i passeggini e anche piuttosto ripido ed impegnativo coi bambini.

Per chi, invece, vuole raggiungere il lago in auto, una volta arrivati a Pellizzano si seguono le indicazioni per “Fazzon – Lago dei Caprioli”.

La strada asfaltata sale verso la montagna per circa 5 km ed è un po’ tortuosa con alcuni tornanti.

Vi sconsigliamo di percorrere questa strada, invece, se volete raggiungere il lago con il camper.

Superati i tornanti si arriva in località Fazzon, un piccolo tratto pianeggiate dove si trovano sparse qua e là delle caratteristiche baite in legno.

Dopo una piccola rampa si arriva al parcheggio collocato vicino a Malga Bassa, dove è possibile visitare anche un piccolo Centro Visitatori per scoprire i segreti della montagna.

Da qui con una breve passeggiata si raggiunge l’incantevole Lago dei Caprioli chiamato così perché si dice che all’alba e al tramonto branchi di caprioli scendano dalle montagne per abbeverarsi.

Il giro del Lago dei Caprioli coi bambini

Un’escursione al Lago dei Caprioli coi bambini è sicuramente molto rilassante sia perché il tragitto pianeggiate è adatto ai passeggini sia perché è un luogo tranquillo dove godere dei suoi e dei profumi della natura.

Il giro del lago è semplice, visto che un comodo sentiero consente di costeggiare tutto il suo perimetro.

Nella parte iniziale del lago c’è un ampio spazio d’erba dove poter fare un pic nic, rilassarsi e contemplare le bellezze naturali del lago.

Sono sparsi qua e là anche dei giochi per i bambini che possono divertirsi immersi nel verde.

Superato un piccolo ponte di legno si può iniziare il percorso ad anello introno al lago che dura circa 20 minuti.

In alcuni tratti il sentiero si addentra nel bosco e coi bambini fare il giro del Lago dei Caprioli diventa una magia.

Con una piccola deviazione si possono seguire le indicazioni per il “Sentiero delle Cascate”.

Il sentiero verso le cascate non è adatto ai passeggini data la presenza di grosse radici d’albero, ma è molto suggestivo.

Infatti, si può seguire il percorso di un torrente, ammirarne i piccoli salti d’acqua e vedere le cascatelle che alimentano il lago.

Tornando sempre al giro del lago, invece, sulla sponda opposta il panorama è meraviglioso.

In lontananza si scorgono le cime delle montagne, che spesso sono imbiancate anche in estate, e le acque del lago in questo punto riflettono tutto il paesaggio attorno.

Lungo il percorso ci sono alcuni piccoli spazi, sia all’ombra che al sole, dove fermarsi per una sosta rigenerante.

La cosa sicuramente più bella è quella di fermarsi a contemplare questo incantevole specchio d’acqua ascoltando i suoni della natura.

Qualche curiosità sul Lago

Se siete al Lago dei Caprioli vi consigliamo di fermarvi alla floricoltura di stelle alpine che si trova in località Fazzon prima di arrivare al lago.

Sarà anche un’occasione per scoprire i segreti di questo fiore che cresce in alta quota e per acquistare qualche piantina da portare a casa come ricordo di una splendida giornata in Val di Sole.

I proprietari, inoltre, sono molto disponibili a spigare le proprietà delle stelle alpine.

Magari in pochi sanno che questi fiori sono utilizzati anche per la realizzazione di cosmetici naturali.

Dopo tante passeggiate e scoperte se vi è venuta un po’ di fame potete scegliere di mangiare qualche prodotto tipico della zona allo Chalet Lago dei Caprioli oppure a Malga Bassa per concedervi una pausa golosa coi bambini.

Lo chalet si trova direttamente sul lago.

Noi ci siamo fermati per una merenda, un consiglio non perdetevi lo strudel di mele e la deliziosa torta sacher.

Malaga Bassa, invece, è un’antica malga ristrutturata che accoglie, oltre ad un ristorante dove gustare i prodotti della cucina locale, anche un Centro Visitatori.

Nel centro è possibile scoprire qualche segreto sulla montagna, storie di usi e tradizioni della gente che vive in questo territorio.

Inoltre, sono raccolte alcune informazioni sulla flora e la fauna della zona, soprattutto sull’orso bruno.

Un’altra curiosità riguarda una stradina in mezzo al bosco dove si trova una piccola area faunistica.

Qui sono ospitati alcuni cervi, non è facile vederli, ma con un po’ di fortuna si riesce ad avvistarli.

Il Lago dei Caprioli è un luogo perfetto dove trascorrere una giornata coi bambini alla scoperta di una delle tante bellezze della Val di Sole.

Ognuno può trovare il suo angolo di pace per assaporare la tranquillità della montagna, ammirare i colori della natura e fare delle belle passeggiate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy impostazioni tracciamento pubblicità