Torbole sul Garda: cosa fare con i bambini

Torbole sul GardaIl piccolo paesino di Torbole sul Garda si trova sulla sponda trentina del lago,un grazioso gruppo di case che si affaccia su uno specchio d’acqua cristallino.

E’ una località a noi molto cara, andiamo spesso con i bambini visto che ci troviamo a pochi km di distanza.

E’ un luogo molto tranquillo, frequentato dai turisti per la sua particolare posizione e dagli amanti dello sport per la presenza di molte strutture sportive.

Scorcio del Lago di GardaA Torbole si può nuotare, andare con la bicicletta, arrampicarsi, fare surf, partire per delle escursioni, passeggiare o semplicemente mangiare un gelato assieme alla famiglia.

Abbiamo visitato questo borgo in ogni stagione dell’anno e possiamo dire che in ognuna Torbole ci ha regalato delle forti emozioni.

Il porto di Torbole sul Garda

Casette porto TorboleAppena arrivati a Torbole nel suo piccolo porto si può godere dell’atmosfera di un villaggio di pescatori.

Questo, secondo noi, è il posto più suggestivo di Torbole dove si può ammirare la bellezza della natura intorno al lago.

Il nostro bimbo più grande, Tommy, si diverte a scrutare il Lago di Garda con un grande cannocchiale posto proprio a lato del porto.

L’atmosfera è davvero incantevole, il lago dai suoi colori limpidi incorniciato dallo splendido panorama delle montagne del Trentino.

Nel porticciolo si trova, affacciata al lago, una piccola casetta una volta sede della dogana austriaca.

Casa del Dazio

La “casa del dazio”, come viene chiamata, fu costruita durante l’impero austroungarico come luogo di confine tra Austria e Italia per la riscossione dei pedaggi.

Di fronte al lago è situata anche Casa Beust, un’antica dimora del Settecento, oggi diventata un hotel.

Qui si può ammirare l’affresco del pittore di Berlino Hans Lietzmann, che raffigura Sant’Antonio mentre sta parlando con i pesci.

Il centro storico di Torbole

Piazzetta di Torbole sul GardaMerita una passeggiata anche il centro di Torbole sul Garda con i suoi angoli e viuzze pittoreschi.

Anche il famoso poeta e scrittore Goethe rimase incantato da questo piccolo borgo affacciato sul lago durante il suo viaggio in Italia.

Nella piazzetta del centro una graziosa fontanella ed una targa ricordano il soggiorno del poeta.

Vicoli Lago di GardaDal centro, percorrendo l’antica strada di Santa Lucia salendo delle scale in pietra si arriva alla chiesetta di Sant’Andrea.

Se siete con i passeggini, vi consigliamo di arrivare in auto, si trova un parcheggio dietro la chiesa.

Questa bella chiesa barocca settecentesca offre agli amanti dell’arte un grande dipinto ad olio raffigurante il martirio di Sant’Andrea.

Visuale Lago di Garda

Qui si trova una splendida terrazza panoramica che offre una vista assolutamente unica.

Si vede l’intera baia di Torbole attorniata dai monti, le sue spiagge e il paesino raccolto intorno al lago.

Il lungolago di Torbole

Lungo lagoE’ una passeggiata che amiamo fare con i bambini completamente pianeggiante ideale con i passeggini.

Si incontra, subito, la chiesa parrocchiale di Santa Maria al lago con fontane e panchine, un piccolo spazio dove i bambini possono correre in libertà.

Proseguendo, accanto alla spiaggia, nei pressi dell’ex colonia Pavese, si trova un attrezzato parco giochi per i bambini, vista lago.

D’estate, lungo il percorso, si incontrano diverse scuole di windsurf, lo sport più praticato a Torbole, data la presenza di una brezza costante caratteristica di questo pezzo di lago.

Tommy al lagoI nostri bimbi si divertono a vedere le coloratissime vele sfrecciare sul lago e soprattutto rincorrere le anatre che hanno scelto di vivere in questa zona e si trovano tutto l’anno.

Dal lungolago parte anche la pista ciclabile Torbole-Riva che permette di vedere dei suggestivi scorci del lago attorno alle montagne e raggiungere il grazioso porto di San Nicolò.

Nik al lagoE’ un percorso ideale per tutta la famiglia, con i bambini piccoli che si esercitano sulle due ruote e i passeggini al seguito.

Ogni tanto nelle nostre passeggiate, nelle giornate più calde, ci fermiamo per il rito del “bagno ai piedini” dei nostri bimbi e non solo.

Il parco delle Busatte

Nella zona collinare sopra il centro di Torbole sul Garda si trova il Parco “Le Busatte”.

Uno spazio immerso nel verde circondato da piante e ulivi, ideale per trascorrere un po’ di tempo in relax con la famiglia.

Parco delle Busatte

Lo si può raggiungere a piedi dal centro oppure, seguendo le indicazioni, si può lasciare l’auto nel grande parcheggio ombreggiato adiacente al parco.

Per i bambini si trova un piccolo parco giochi dove poter correre e giocare nel verde.

Sono previste anche diverse zone per fare dei picnic.

Per i bambini più avventurosi, all’interno del parco, si trova il “Busatte Adventure”, una serie di percorsi per bimbi e ragazzi dove è possibile provare giochi d’equilibrio, ponti, liane, reti in totale sicurezza, completamente immersi nella natura.

Da qui, parte, per gli amanti del trekking, lo stupendo sentiero panoramico Busatte – Tempesta.

Si tratta di un percorso che si snoda lungo tre scalinate costruite sulla roccia, da dove si ammirano dei panorami mozzafiato sul lago.

Adatto anche alle famiglie, ma non con i passeggini.

Il parco di Castel Penede

Castel PenedeNon lontano da Torbole, nel paesino di Nago, si può fare una bellissima escursione alle rovine del Castel Penede.

Passando due fortini in pietra costruiti allo scopo di creare un confine sulla strada di Torbole si raggiunge con una facile passeggiata attraverso i boschi e i vigneti.

Lasciandosi alle spalle il Forte Alto, si arriva, da una piccola stradina ad una grande zona verde adatta per fare un picnic e rilassarsi con la famiglia.

Da qui parte una camminata dove in circa 20 minuti si raggiunge la sommità di una rupe che sovrasta Torbole.

TorboleDa qui la vista sul lago e sulla vallata è impagabile.

La passeggiata non è impegnativa, ma con i bambini piccoli vi consigliamo lo zaino porta bimbo perché il terreno è sassoso.

Una prelibatezza tipica di Torbole

Se vi trovate a Torbole sul Garda non potete non assaggiare un prodotto d’eccellenza: il broccolo di Torbole.

Broccolo-di-TorboleQuesto piccolo ortaggio viene coltivato nella zona di Torbole e raccolto intorno alla fine di novembre fino a febbraio.

Solitamente i bambini non amano mangiare i broccoli, ma quello di Torbole ha un sapore delicato e dolce.

Sarà divertente convincere i vostri bimbi ad assaggiarlo anche per la sua particolare forma, con delle foglie lunghissime, sembra un piccolo fiore.

Viene usato in diverse ricette tradizionali, assieme alla deliziosa carne salada (altra delizia del luogo), al pesce di lago o come condimento alla pasta o ai gnocchi.

Ogni anno sul piccolo porto di Torbole, alla fine di gennaio, si svolge una manifestazione dove vengono cucinati dei deliziosi piatti con il broccolo, una buona occasione per gustarlo!

Questo piccolo borgo sul lago di Garda è molto suggestivo e pittoresco e a noi piace visitarlo in tutte le stagioni.

Tramonto

D’estate è un vivace paesino dove i turisti affollano le spiagge ideali per nuotare e praticare sport.

 

In primavera e d’autunno i colori del lago esaltano lo scenario montano alpino.

Mentre, secondo noi, d’inverno è il momento migliore per godere dei bellissimi tramonti sul lago abbelliti dalle luci natalizie.

Buona visita a Torbole sul Garda!


Ti potrebbe interessare anche:

Limone porto vecchioLimone sul Garda

CassoneMalcesine e Cassone


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.