Viaggi con i bambini nel 2018: le nostre avventure

Valencia con i bambini

Se dovessimo pensare all’anno che se ne sta per andare e soprattutto ai viaggi con i bambini nel 2018, non potremmo che dire: bellissimi, strepitosi e intensi.

Qualche anno fa avevamo già capito che il nostro Tommy, di 5 anni, amava girovagare, proprio come noi, nel 2018 abbiamo scoperto un altro piccolo viaggiatore: il nostro Nik, che ha appena compiuto i 2 anni.

A cinque anni ogni cosa nuova è un perché e un cercare di conoscere e imparare, a due, invece, è un continuo toccare, sperimentare, buttarsi nelle novità.

Quante corse e quante risate durante i nostri viaggi del 2018!

Pericolo scampato…!

Nik sta per finire nel laghetto del Keukenhof in Olanda, mentre sta toccando un fiore.

Attenzione Nik sta per cadere in una delle fontane dell’Alhambra a Granada mentre gioca con un zampillo d’acqua.

Divertimenti

Piccolo esploratore, ma anche sprovveduto che se lasciato “libero” dal passeggino ne combina di tutti i colori.

Ecco una speranza per il 2019 è quella di viaggiare con solo un passeggino.

Si perché da quando siamo tornati dal Portogallo anche Tommy, per “solidarietà” al fratellino, ha rispolverato questo comodo mezzo di trasporto, che non usava da anni.

Vi assicuriamo che due passeggini più valigie al seguito in aeroporto è un bel trambusto.

Però quando si parte per un viaggio e si pensa a quante cose belle si faranno e vedranno insieme…beh allora tutto si può fare.

Arriviamo ai nostri viaggi con i bambini nel 2018.

E’ bello ricordarli insieme e già mentre stiamo scrivendo ci viene da sorridere al pensiero di quanto ci siamo divertiti.

Inverno: i nostri viaggi con i bambini nel 2018

Gennaio

Castello Scaligero a Malcesine

Gennaio è il mese che porta via le festività natalizie, anche se nei primissimi giorni dell’anno c’è ancora tempo per visitare alcuni mercatini.

Amiamo in particolare la magia del Natale e con due bambini piccolini non può essere che così.

Ci piace visitare ogni anno qualche mercatino nuovo ed è anche un’occasione per viaggiare un po’ nelle nostre zone e vedere piccoli borghi di montagna o al lago abbelliti da luci e splendide decorazioni.

Gennaio ci ha fatto scoprire la splendida città di Malcesine e il piccolo borgo di Cassone con il presepe sul fiume più corto del mondo.

Abituati a vederla d’estate affollata e colma di turisti sulle spiagge è stata una gioia camminare per le sue viuzze.

Febbraio

Milano BIT 2018

A febbraio abbiamo partecipato alla nostra prima fiera di settore alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo).

E’ stata un’esperienza interessante anche perché l’abbiamo vissuta con i nostri bambini che,come diciamo spesso, portiamo veramente ovunque con noi.

All’inizio eravamo un po’ preoccupati al pensiero che magari si potevano annoiare in un ambiente chiuso ed affollato.

Anche se all’ingresso ci sentivamo due marziani con due passeggini, invece è stato un successo!

Tommy ha raccolto mappe e cartine geografiche per aumentare la sua collezione e Nik era intento ad osservare i colori e i suoi di una fiera che sembra una festa.

Ne abbiamo approfittato anche per visitare Milano e dobbiamo dire che ci ha colpito positivamente e sicuramente nel 2019 vogliamo scoprire meglio questa città.

Al ritorno ai nostri cuccioli abbiamo regalato un’intera giornata al MUSE di Trento.

E’ stata un’occasione proprio bella riscoprire questo museo e fare un sacco di esperienze, di scoperte e divertimento.

Consigliamo a tutti di portare i vostri bambini in questo museo pensato per loro.

Marzo

Bimbi Viaggiatori Palacio da Pena

Da diverso tempo avevamo voglia di scoprire un Paese nuovo e grazie ad un’offerta sui voli la scelta a marzo è caduta sul Portogallo.

Avevamo voglia di vedere Lisbona, una città che da sempre ci affascinava.

Data la posizione collinare di questa città non è stato semplice muoversi a piedi con i bambini.

Utilizzando, però, i tanti mezzi di trasporto, soprattutto il famoso tram 28 e i simpatici tuk tuk, siamo riusciti a divertirci e goderci la bella capitale portoghese.

Il nostro itinerario in Portogallo non si è fermato alla sola visita di Lisbona.

Abbiamo scoperto anche la fiabesca città di Sintra e la regione dell’Estremadura, un territorio che ci ha permesso di conoscere meglio la cultura e la storia portoghese.

Tra i viaggi con i bambini nel 2018 quello in Portogallo è stato veramente una sorpresa, un Paese molto bello, con gente ospitale e cordiale.

Poi, per la prima volta i nostri bambini hanno visto l’oceano e scrutato la sua immensità, è stata una vera emozione.

La primavera: i nostri viaggi con i bambini nel 2018

Aprile

Keukenhof con i bambini

La primavera realizza uno dei nostri sogni di sempre…fare un viaggio in Olanda.

Il periodo è proprio il migliore per girare nel Paese dei mulini a vento quando la campagna olandese diventa una splendida tavolozza di colori.

Fine aprile, il momento di massima fioritura dei tulipani, la Festa del Re e il tepore delle giornate primaverili.

L’Olanda è un paese perfetto per viaggiare in famiglia e grazie alle sue dimensioni contenute abbiamo potuto visitarla per bene.

La gioia più grande è stata vedere i nostri bambini correre nei campi colorati pieni di tulipani, e possiamo dire che è stato uno dei viaggi con i bambini nel 2018 che ci ha emozionato di più.

La lista dei luoghi incantevoli è lunghissima in questo paese dallo splendido giardino dei fiori di Keukenhof alle incantevoli cittadine attraversate dai canali.

I mulini di Kinderdijk, Haarlem, Delft, Utrecht, la splendida Amsterdam, la regione del Waterland con i paesini di Marken, Edam, Volendam…solo a nominarli ci viene già voglia di ritornare e magari di vivere nella nostra casetta olandese circondati da prati verdi e piccoli canali.

Maggio

Museo del Parco di Pinocchio

Nel mese di maggio i nostri viaggi con i bambini nel 2018 ci hanno portato a visitare una fiaba in Toscana!

Siamo stati a Collodi al parco dedicato proprio al bambino più famoso del mondo delle favole…Pinocchio!

Un parco dove si viaggia con la fantasia e nel tempo!

Qui non si trova molta tecnologia, anzi, al contrario, qui si gioca con la creatività e i bambini sono al centro del parco.

Abbiamo tutti apprezzato la semplicità dei giochi e i nostri bambini erano molto curiosi di vedere il burattino combina guai e conoscere la sua storia e tutti i suoi amici.

Visto che ci trovavamo in Toscana ne abbiamo approfittato per scoprire una città che incuriosiva molto il nostro bambino per la sua torre pendente: Pisa.

Una giornata passata nell’affascinante Piazza dei Miracoli, a passeggiare nelle strette vie di questa città e lungo il fiume Arno.

Giugno

Gardonè

Il mese di giugno lo abbiamo dedicato alla scoperta delle nostre valli trentine.

Adoriamo passere le vacanze in montagna e l’estate è il momento migliore per stare a contatto con la natura e gli animali.

Una delle zone che visitiamo sempre con piacere è il borgo di Canale di Tenno e il suo lago dagli splendidi colori verde smeraldo, le cui acque rispecchiano le montagne che lo circondano.

E’ un luogo che ci piace visitare sia in estate che in inverno quando vengono allestiti nelle vecchie cantine e sotto i portici i caratteristici Mercatini di Natale.

Nel mese di giungo siamo stati anche in un posto speciale in Trentino, una montagna pensata per i bambini, in Val di Fiemme a MontagnAnimata!

MontagnAnimata è un’iniziativa che si svolge alle pendici del Latemar sulle Dolomiti, a quota 1.650 metri, in località Gardonè.

In questo luogo magico, si parte alla ricerca di Draghi che “popolano” questi luoghi, si impara a conoscere il bosco con Martin il pastore distratto e i bambini più grandicelli possono imparare la geologia sul Passo Feudo a 2.200 metri.

Un’esperienza molto particolare a contatto con la natura che ci ha insegnato molto, qui il link alla nostra avventura.

Un’altra prima volta per i nostri bambini che non erano mai saliti su una telecabina e sua una seggiovia.

Estate: i nostri viaggi con i bambini nel 2018

Luglio

Forte di Gavi

Luglio ci ha portati in Piemonte, dove, in occasione dell’iniziativa “Gavi Forte di Cultura”, abbiamo scoperto Gavi, il suo forte e le armoniose colline piemontesi.

Una visita al forte diversa dal solito, grazie alla compagnia Teatro Società, abbiamo conosciuto la storia del forte attraverso una magnifica rappresentazione teatrale.

Inoltre abbiamo avuto l’occasione di visitare con i bambini un’azienda agricola biodinamica, La Raia.

Abbiamo scoperto i “segreti” della campagna e come è possibile attraverso specifiche tecniche tramandate non solo ottenere dei prodotti sublimi, ma anche rispettare la natura e i suoi armoniosi equilibri.

Puglia Alberobello

Per le vacanze al mare, abbiamo scelto come destinazione l’Italia, in particolare la Puglia e l’affascinate territorio salentino.

Per raggiungerla abbiamo utilizzato il modo che più preferiamo il fly and drive.

Abbiamo volato su Bari per poi noleggiare un’auto e visitare il Salento “on the road”.

Questo bellissimo lembo di terra bagnato da due mari ci ha permesso di goderci delle splendide spiagge salentine adatte per i bambini, ma anche di visitare cittadine ricche di storia e cultura, uno splendido mix che ci ha conquistati.

Agosto

Barcellona con i bambini

Alla fine di agosto è tempo di partire per la Spagna.

Tra i nostri viaggi con i bambini nel 2018 è l’on the road più intenso e lungo.

La nostra avventura comincia da Barcellona per proseguire verso la città di Valencia e continuare sulla costa per esplorare le città antiche, le spiagge da sogno e i paesaggi caratteristici dell’Andalusia.

Ad agosto ci fermiamo a Barcellona, una città vivace e colorata.

La scelta di prenotare on line tutti i biglietti per visitare le sue attrazioni ci premia e ci fa entrare evitando le grandi code agli ingressi.

Un sogno poter visitare Park Guell, la Sagrada Familia, Casa Milà con i nostri bambini.

Il nostro viaggio prosegue con la scoperta di Valencia.

Una visita all’immancabile Ciutat de les Arts e i les Ciencies e all’Oceanario, uno dei più grandi acquari d’Europa.

I nostri piccoli si divertono un sacco.

Valencia è proprio una città family friendly e per la prima volta mamma e papà riescono a bere l’horcata, una bevanda valenciana davvero dissetante e gustosa.

Settembre

Siviglia con i bambini

A settembre il viaggio in Spagna con i bambini prosegue con la scoperta dell’Andalusia.

Una regione splendida dai diversi paesaggi tutti differenti.

Passiamo dalla brulla costa di Almeria ai caldi colori della provincia di Cadice, dall’elegante città di Siviglia alla misteriosa Alhambra di Granada.

Le spiagge più belle sulla costa de la Luz e nel incontaminato parco naturale di Cabo de Gata in provincia di Almeria.

Lasciamo il nostro cuore a Tarifa pensando che al di la del mare si trova la costa africana del Marocco, un altro Paese che ci piacerebbe visitare.

Al nostro rientro in Trentino è già tempo di transumanza.

Le nostre “amiche” mucche lasciano le malghe, dove hanno trascorso l’estate, per ritornare nelle loro stalle in paese.

E’ una tradizione che non ci perdiamo mai e a cui siamo legati.

Nik nel prato

Quest’anno è stata anche l’occasione per scoprire una valle in Trentino molto bella e incontaminata: la Val di Pejo.

Natura, montagna, tradizioni e escursioni al Parco Nazionale dello Stelvio, una destinazione davvero top per le famiglie.

Siamo ritornati anche sull’Altopiano di Brentonico in occasione della manifestazione che ci sta a cuore “Descargar la malga”.

Un’occasione per salutare le mucche e incontrare gli amici di Saccone.

Autunno: i nostri viaggi con i bambini nel 2018

Ottobre

Rimini TTG 2018

Ottobre ci porta a Rimini. Sembra strano in questa stagione, ma il tepore del sole d’autunno ci regala qualche giorno in questa cittadina.

L’occasione è per partecipare anche al TTG di Rimini, una delle più importanti fiere del settore turistico.

Siamo sempre in compagnia dei nostri cuccioli che sono diventati degli esperti.

Tommy addirittura si cimenta in qualche presentazione descrivendo che cos’è Bimbi Viaggiatori.

Noi ci divertiamo nel nostro giro virtuale per il mondo e rimaniamo qualche giorno a goderci il mare d’autunno sulla spiaggia con secchiello e paletta.

Visitiamo anche San Marino, in questa stagione non ci sono molti turisti e ci sentiamo fortunati per il sole caldo che ci ha accompagnati.

Novembre

Albero Natale Arco

Dopo la metà di novembre iniziano in Trentino gran parte di Mercatini di Natale.

Le vie delle città e dei paesi si popolano di piccole casette in legno colme di prodotti d’artigianato, gastronomici, bevande calde e dolci.

Le strade e le piazze vengono illuminate ed abbellite con decorazioni natalizie e si preparano a celebrare la festa più bella dell’anno.

I Mercatini di Arco sono tra i primi ad aprire il loro battenti nel segno non solo della tradizione, ma anche del divertimento per i bambini.

Li visitiamo ogni anno, così come quelli di Trento che ci fanno scoprire sempre degli angolini nascosti di queste belle città trentine.

Dicembre

Borgo di Cimego con bambini

Per noi è sempre stato il mese delle tradizioni.

Adoriamo stare in famiglia durante le feste e i nostri viaggi con i bambini nel 2018 a dicembre diventano un girare per i Mercatini del Trentino.

Quest’anno abbiamo apprezzato le luci che si riflettono sul lago a Riva del Garda che con il suo Villaggio di Gusto in Gusto ci ha fatto scoprire i prodotti enogastronomici del Garda Trentino.

A Riva ci siamo fermati anche alla Casa di Babbo Natale che diventa nella Rocca la dimora del vecchino vestito di rosso.

Che emozione per i nostri bambini incontrare Babbo Natale.

Uno dei mercatini più belli del Trentino è quello che abbiamo visitato per la prima volta nel borgo contadino di Cimego nella Valle del Chiese.

Tra polente fumanti, leggendarie streghe, antiche case in pietra, prodotti tipici abbiamo riscoperto la magia del Presepe Vivente.

2019: cosa ci aspetta

Bimbi Viaggiatori

Salutiamo il 2018, un bellissimo anno in cui abbiamo viaggiato molto, sempre con i nostri bambini e ci presentiamo al 2019 con tanti progetti in mente.

Anche nel 2019 continueremo a far scoprire il mondo ai nostri piccoli, cercando di raccontarvi le nostre emozioni.

Anticipazioni? Una sola per il momento…a breve faremo tutti i passaporti, una novità per i nostri bambini che scopriranno che il mondo è veramente grande!

Grazie per averci accompagnato così numerosi nei nostri viaggi con i bambini nel 2018 e, se vi fa piacere, continuate a seguire le nostre avventure sul blog ma anche sui nostri social:

Facebook, Instagram, Twitter, TripAdvisor, Pinterest

Un augurio di buon anno nuovo e un “viaggioso” 2019 a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.